Ci pensiamo noi.

Mettiamo a tua disposizione la nostra esperienza. Rendiamo i tuoi spazi belli, utili e innovativi.

Per i tuoi pavimenti punta in alto.

Sempre più le case si adornano di elementi lignei, i quali conferiscono eleganza, pregiatezza, raffinatezza, ma al contempo naturalezza e comfort ai locali interni di un edificio. Sarà proprio per questo che il parquet risulta essere uno dei materiali più impiegati per la realizzare la pavimentazione di tutta la casa.
l parquet è una tipologia di pavimentazione calda costituita da legno massiccio, il cui spessore può andare da dieci millimetri a ventidue millimetri. Il parquet può essere di diversi colori, tal cosa dipende dalle molte tipologie di legno e dalla loro esposizione alla luce del sole. Ogni specie ha, oltre che una sua personale colorazione, anche una tipologia di fibra diversa da legno a legno
Il legno è un materiale che gran parte delle persone conosce e usa. E' un materiale vivo che cambia nel tempo, in base anche alle diverse condizioni climatiche che dovrebbero vacillare tra i diciotto e i ventidue gradi per poter mantenere al meglio il legno. Per quanto riguarda l'umidità è un discorso a parte, il cui valore dovrebbe essere sempre tra il 40/60%

Una scelta oculata del parquet deve tener conto, oltre che dei fattori estetici ed ambientali, anche di quelli morfologici del legno, materia viva che si adatta alle condizioni climatiche. Vanno rispettate le condizioni di posa, optando per lo stile di posa più adatto all’ambiente, e va tenuto conto del tipo di trattamento del legno, in modo da aver garantita la maggiore durata nel tempo con la minima manutenzione.
Gli amanti tenaci e fedeli del parquet non hanno resistito ad impiegare il legno anche nei locali per i quali la posa di questo materiale sembra, tutt'oggi, lenta a prendere piede, come ad esempio il bagno o la cucina: il timore che l'umidità o l'eccessivo calore possa provocare danni irrimediabili al parquet ha convinto molti a desistere e a ripiegare per la ceramica. In realtà, l'impiego del parquet nei locali non convenzionali necessita esclusivamente di un'attenzione e una cura maggiore, va da se, che anche il fattore economico gioca un ruolo molto importante nella scelta di pavimentazioni tradizionali, rispetto al parquet. Sembra proprio che la soluzione a tutti questi problemi legati al parquet siano risolvibili con l'impiego di un concorrente spietato, cioè il pavimento in laminato, il quale consente di risparmiare sia in termini economici, sia in termini di manutenzione, in quanto non si tratta propriamente di una tipologia o essenza legnosa.
I laminati, oltre ad essere veloci da posare e più economici, rispetto al parquet, presentano tutta una serie di vantaggi che,talvolta,li rendono i preferiti sul mercato. In primis, i laminati sono caratterizzati da un'elevata resistenza all'usura e al calpestio e anche quando si è in presenza di un Dpl, le caratteristiche di robustezza, sono sempre superiori ad un parquet naturale, in legno.
Il laminato, inoltre, non subisce variazioni di colore, derivanti dall'esposizione alla luce, poiché la sua composizione non prevede alcun impiego di essenze legnose naturali, di conseguenza, la cura e la manutenzione che necessita il laminato è molto scarsa.